Menu

 

Il corso di laurea in Economia e Commercio offre un percorso formativo che consente al laureato di acquisire le conoscenze e gli strumenti analitici e metodologici necessari a comprendere la struttura e il funzionamento di sistemi economici complessi e le competenze specifiche per affrontare problematiche di natura economica, finanziaria, gestionale e amministrativa-contabile. Il corso garantisce l'apprendimento degli strumenti cognitivi di base per lo sviluppo e l'aggiornamento delle conoscenze e competenze acquisite. Come approccio complessivo, il percorso di studio ha un contenuto multidisciplinare, che coniuga in modo sinergico l'acquisizione di una solida formazione di base negli ambiti economico generale e aziendale, con la padronanza degli strumenti operativi di analisi e valutazione ed una adeguata conoscenza dei principi e istituti dell'ordinamento giuridico normativo. Il corso, inoltre, offre la possibilità di approfondire e sviluppare competenze in specifici ambiti economici e aziendali. In particolare al terzo anno lo studente potrà scegliere, in modo funzionale ai suoi interessi e obiettivi lavorativi, tra tre profili (economico, ambiente e sostenibilità e professionale) che offrono una articolata gamma di insegnamenti opportunamente selezionati in modo da orientare la formazione verso obiettivi mirati e fornire ulteriori competenze con un approccio teorico e operativo. Il corso si articola in 20 esami (di cui 2 opzionali), verifiche per le abilità informatiche e linguistiche, uno stage o con un'attività sostitutiva (finalizzati rispettivamente ad agevolare l'inserimento nel mondo del lavoro e a completare gli studi con la partecipazione a cicli di seminari tematici) e la prova finale (elaborato scritto). Il corso ha durata triennale e consente l'acquisizione di 180 crediti formativi.