Menu

vai al piano di studio

click

 

 

Il corso di laurea di II livello in Metodi Quantitativi per le Valutazioni Economiche e Finanziarie è finalizzato a formare laureati che posseggano solide conoscenze delle discipline statistico-matematiche e delle loro applicazioni alle problematiche economiche e finanziarie. Il corso prevede, inoltre, la possibilità di approfondire e ampliare la preparazione in due curricula distinti al secondo anno. In un curriculum vengono approfondite le conoscenze sui temi della finanza quantitativa e su quelli attuariali e assicurativi. In un altro curriculum, pur mantenendo le conoscenze delle tematiche finanziarie e di gestione del rischio acquisite nel primo anno comune di corso, vengono trattate le applicazioni di queste conoscenze e metodi quantitativi alle questioni e alle problematiche della valutazione delle strategie e delle decisioni aziendali, con enfasi nel loro carattere multidimensionale, includendo gli aspetti di efficienza, pianificazione e sostenibilità sociale ed ambientale.

Il corso di laurea di secondo livello costituisce il naturale proseguimento e completamento della laurea di I livello in Statistica e Informatica per la Gestione delle Imprese. A tale scopo il programma degli studi approfondisce e rafforza la preparazione in ambito statistico, matematico ed economico per assicurare, in piena autonomia, la raccolta, la gestione e la valutazione delle informazioni interne ed esterne all'impresa. L'obiettivo è quello di far acquisire, nel primo anno di formazione comune specifiche conoscenze finalizzate ai seguenti aspetti:

- le tecniche della finanza matematica dei mercati e dell'impresa e le principali tecniche attuariali, nonché le metodologie quantitative applicate nel novero delle problematiche finanziarie e del controllo, della valutazione e della gestione dei rischi;

- la conoscenza delle discipline statistico-probabilistiche e dei loro aspetti applicativi con particolare riferimento alla finanza e alle tecniche attuariali;

- l'uso dei sistemi di elaborazione dei dati e le problematiche connesse alla creazione, aggiornamento e uso dei data-base in campo finanziario ed economico;

- lo sviluppo di modelli statistici per l'analisi dei dati spaziali per le applicazioni economiche;

- la conoscenza delle principali politiche micro e macroeconomiche per la regolazione dei mercati e per la stabilizzazione del settore monetario e finanziario dell'economia;

- l'acquisizione di una buona conoscenza, in forma scritta e orale, di almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

Nell'ambito del curriculum di secondo anno, centrato sulla finanza e sulle assicurazioni, l'obiettivo è quello di approfondire le conoscenze finalizzate ai seguenti aspetti:

- le tecniche ed i metodi statistici e matematici centrati sulle problematiche delle aziende assicurative e della previdenza;

- l'uso dei sistemi di elaborazione dei dati per le applicazioni in campo assicurativo;

- l'uso e la padronanza degli strumenti logico-concettuali e metodologici per la progettazione ed esecuzione di indagini ed analisi dei mercati finanziari, assicurativi e previdenziali e per la costruzione e gestione di sistemi assicurativi efficienti;

Nell'ambito del curriculum di secondo anno, orientato alla valutazione delle strategie e delle decisioni d'azienda nell'ottica dell'efficienza, pianificazione e sostenibilità sociale ed ambientale, l'obiettivo è quello di approfondire le conoscenze finalizzate ai seguenti aspetti:

-l'efficace formulazione di strategie aziendali competitive e la valutazione multidimensionale delle performance economiche;

- l'uso e la padronanza degli strumenti logico-concettuali e metodologici per la progettazione di piani strategici orientati all'uso efficiente delle risorse e per l'analisi quantitativa delle scelte economiche;

- l'analisi e la formulazione delle strategie per l'internalizzazione dei vari effetti economicamente rilevanti nella pianificazione delle decisioni aziendali

Per le finalità indicate il piano di studio del corso di laurea prevede l'acquisizione di:

- conoscenze specialistiche negli ambiti disciplinari statistico applicato, matematico applicato, economico-aziendale e giuridico, con specifico riferimento agli obiettivi del corso di laurea;

- conoscenze in materie affini come la modellistica matematica per l'analisi economica e i temi relativi alla gestione della sostenibilità sociale ed ambientale.

Sono previste, inoltre, ulteriori attività formative per la conoscenza di una lingua straniera ed eventuali attività esterne come lo stage in azienda.

 

 

PIANO DI STUDIO

IMMATRICOLATI A.A 2017/2018

 

I ANNO CFU
MODELLI MATEMATICI PER I MERCATI FINANZIARI 9
GESTIONE DEL RISCHIO FINANZIARIO E ASSICURATIVO (I E II MODULO) 12
MODELLI STOCASTICI E CONTRATTI DERIVATI 6
ANALISI DEI DATI SPAZIALI PER LE APPLICAZIONI ECONOMICHE 9
POLITICA ECONOMICA E REGOLAZIONE DEI MERCATI 9
POLITICA MONETARIA E MERCATI FINANZIARI  9
ABILITÀ LINGUISTICA (INGLESE O  6
FRANCESE)

 

II ANNO

SIMULAZIONE DI PIANI STRATEGICI 6

 

CURRICULUM: ANALISI QUANTITATIVE PER LA FINANZA E LE ASSICURAZIONI

DIRITTO TRIBUTARIO DELLE ATTIVITÀ FINANZIARIE 6
STATISTICA PER LE ASSICURAZIONI 9
TECNICHE ATTUARIALI PER LE ASSICURAZIONI 9
MODELLI MATEMATICI PER L’ANALISI ECONOMICA 6

 

CURRICULUM: ANALISI QUANTITATIVE DI RISCHIO, EFFICIENZA E SOSTENIBILITÀ

DIRITTO INTERNAZIONALE DELLE RISORSE E DELL’ENERGIA 6
POLITICHE E STRATEGIE PER LA GESTIONE DELLE RISORSE 6
MANAGEMENT SOSTENIBILE E SISTEMA AGROALIMENTARE 9
MODELLI STATISTICI DI VALUTAZIONE 9

 

ESAME OPZIONALE

 

9

STAGE O ATTIVITÀ SOSTITUTIVA 3
PROVA FINALE 12